Welcome!

Web 2.0 Authors: Elizabeth White, Pat Romanski, Yeshim Deniz, Bob Gourley, Adine Deford

News Feed Item

Pampers e UNICEF presentano innovativi risultati nella lotta contro il tetano materno e neonatale

UNICEF e Pampers ieri hanno solennizzato la rivoluzionaria collaborazione che punta a eliminare il tetano materno e neonatale. Una malattia mortale, ma del tutto prevenibile, che miete ogni anno le vite di 58.000 neonati.

L-R: Dr Mickey Chopra (UNICEF Chief of Health), Matthew Price (Vice President, Babycare, Procter & G ...

L-R: Dr Mickey Chopra (UNICEF Chief of Health), Matthew Price (Vice President, Babycare, Procter & Gamble), Dr Holly Phillips (CBS Medical Correspondent), Gerard Bocquenet (Director of Private Fundraising & Partnerships, UNICEF) and Tom Zara (Global Practice Leader of Corporate Citizenship, Interbrand) at the announcement of the Pampers-UNICEF Life-Saving Journey: A roadmap for a ground-breaking public-private partnership (Photo: Business Wire)

Nel corso di un evento che si è svolto presso la UNICEF House, Pampers (P&G) e UNICEF, in collaborazione con Interbrand, hanno fatto il punto su una campagna di quasi 10 anni che ha aiutato a fornire 300 milioni di dosi di vaccino antitetanico a puerpere e neonati, contribuendo a sradicare la malattia in 14 paesi. In quest'ambito è stata inoltre organizzata una tavola rotonda-dibattito a cui hanno partecipato le organizzazioni e moderata dal Dr. Holly Phillips, CBS News Medical Contributor.

"Dalla collaborazione tra UNICEF e Pampers è nata la necessaria attenzione verso una malattia precedentemente pressoché sconosciuta", ha dichiarato Gérard Bocquenet, nuovo Direttore della raccolta fondi privati e partnership di UNICEF. "Questo ci permette non solo di aiutare a proteggere milioni di donne e i loro bimbi da una malattia mortale, ma si è anche trasformato per UNICEF in una piattaforma vitale che richiama nuovi donatori su scala mondiale".

Nel corso dell'evento Pampers e UNICEF hanno attribuito molto del successo ottenuto alla valutazione strategica condivisa dai due partner in materia di missione, visione e valore del marchio: missione di UNICEF è promuovere la "sopravvivenza, la protezione e lo sviluppo dei bambini" con la visione di Pampers per quanto riguarda "l'impegno per la salute e la crescita serena di ogni piccolo".

"Grazie all'azione congiunta di UNICEF, di Pampers e delle mamme che fanno la spesa, i fondi raccolti dal noto produttore di prodotti per l'infanzia hanno già aiutato a eliminare il tetano materno e neonatale in 14 paesi in base al principio '1 confezione = 1 vaccino'; una meccanica semplice, ma efficace", ha commentato Matthew Price, vicepresidente del settore Babycare presso P&G.

Oltre a condividere il loro percorso verso il successo, Pampers e UNICEF hanno presentato una serie di cortometraggi girati durante un recente viaggio in Indonesia, per dimostrare il forte impatto ottenuto dalla campagna e promuovere la natura reciprocamente benefica della riuscita collaborazione.

Per vedere i cortometraggi utilizzare questo link https://www.youtube.com/watch?v=6PMGut4gEZo.

"Visitare l'Indonesia con il team di Pampers e UNICEF è stata un'esperienza molto toccante", ha dichiarato Andrea Sullivan, direttore marketing di Interbrand. "La collaborazione tra Pampers e UNICEF rappresenta un esempio reale di collaborazione, in cui una delle più importanti organizzazioni non profit e la sua controparte multinazionale hanno progettato e concretizzato una partnership mondiale per trasformare la raccolta fondi destinati a una causa sociale, aumentando la consapevolezza sul problema, con risultati senza precedenti".

Questa partnership ha consentito di ottenere grandi successi, ma il tetano materno e neonatale continua a mettere in pericolo le vite di 100 milioni di mamme e dei loro neonati in 25 paesi del mondo, in particolare tra le popolazioni più povere e vulnerabili.

Informazioni sul tetano

Il tetano materno e neonatale può essere prevenuto con semplici iniezioni alle donne in gravidanza o in età fertile, proteggendo sia le mamme che i loro bambini prima della nascita in questo delicato periodo. Con la vaccinazione gli anticorpi passano dalla mamma al feto attraverso la placenta. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l'UNICEF raccomandano la somministrazione di 3 dosi di vaccino antitetanico per garantire un'immunità a lungo termine: con 2 dosi, la protezione per la donna vaccinata dura 3 anni, mentre con 3 dosi, la protezione si estende a 5 anni e in entrambi i casi sarà trasmessa anche al bambino fino ai 2 mesi di vita.

Informazioni su Pampers

Pampers® opera per la crescita di ogni bambino nel mondo e collabora in maniera continuativa con ONG, enti benefici, ospedali e professionisti sanitari aiutandoli a 'fare la differenza'. Alcune delle tante iniziative che dimostrano il costante impegno di Pampers® verso i bimbi vulnerabili e svantaggiati a livello internazionale includono i programmi educativi per mamme e future mamme, formazione per medici e infermieri, oltre alla donazione di attrezzature a reparti maternità e orfanotrofi.

Informazioni sull'UNICEF

UNICEF in ogni sua iniziativa promuove i diritti e il benessere dell'infanzia. Insieme ai nostri partner operiamo in 190 paesi e territori per tradurre questo impegno in azioni concrete, concentrando i nostri sforzi in particolare sui bambini più vulnerabili ed esclusi, ma sempre a vantaggio di tutti i piccoli di tutto il mondo. Per maggiori informazioni sull'UNICEF e sul suo operato visitate il sito www.unicef.org.

Seguiteci su Twitter e su Facebook.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

More Stories By Business Wire

Copyright © 2009 Business Wire. All rights reserved. Republication or redistribution of Business Wire content is expressly prohibited without the prior written consent of Business Wire. Business Wire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.